Regione Sardegna

Consulta attività produttive

Ultima modifica 20 novembre 2018

La Consulta Comunale per le Attività produttive è un organo consultivo dell’Amministrazione Comunale, istituita per le seguenti finalità:

  • promuovere il confronto tra l’Amministrazione comunale e gli imprenditori  operanti nel territorio del Comune al fine di   dare impulso a proposte, iniziative e progetti di sviluppo delle attività produttive, nonché per trattare problematiche del settore, a livello locale e non,  anche attraverso l’organizzazione di dibattiti, ricerche ed incontri e per proporre possibili soluzioni;
  • esprimere pareri – non vincolanti - in merito a progetti, atti di programmazione generale e settoriale, predisposti dall’Amministrazione Comunale, riguardanti le attività economiche;
  • collaborare con altri enti ed associazioni presenti sul territorio, per la realizzazione di iniziative pubbliche e di volontariato, promosse o patrocinate dall’Amministrazione Comunale;
  • promuovere progetti, con la collaborazione delle attività produttive presenti nel territorio,   diretti alle attività artigianali, al commercio e all’agricoltura, e finalizzati a favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

ORGANI DELLA CONSULTA
Sono organi della Consulta:

  • il Presidente;
  • il Consiglio della Consulta , composto da:
  • Sindaco o Assessore delle Attività produttive (membro di diritto)
  • 2 Consiglieri Comunali (designati dal Consiglio Comunale, uno della maggioranza e uno dalla minoranza);
  • 9 rappresentanti dell’imprenditoria locale, eletti dagli imprenditori locali di tutte le categorie riuniti in assemblea mediante avviso di convocazione a firma del Sindaco e/o dell’Assessore delle attività produttive. 
  • il Segretario.

La Consulta ha, inoltre, la facoltà di istituire al suo interno gruppi di lavoro.

ATTI DELLA CONSULTA
L’attività della Consulta, la composizione dei suoi organi e il suo funzionamento sono disciplinati dal “Regolamento della Consulta per Le Attività Produttive” , approvato con delibera del C.C. n.13 del 23.02.2012.
Visualizza  il Regolamento

Delle riunioni della Consulta e delle sue decisioni vengono redatti appositi verbali.
Visualizza  i verbali:
- Verbale seduta del 08.05.2012;
- Verbale n. 1 del 29.05.2012;
- Verbale n. 2 del 19.06.2012;
- Verbale n. 3 del 03.07.2012;
- Verbale n. 4 del 16.07.2012;
- Verbale n. 5 del 01.08.2012;
- Verbale n. 6 del 12.09.2012.

INIZIATIVE DELLA CONSULTA
Si rende noto che è in pubblicazione l’avviso pubblico per la costituzione di uno “Sportello d’Impresa” tramite la formazione di un gruppo di esperti che presteranno gratuitamente consulenza tecnica alle imprese locali e ai giovani imprenditori.
Consulta/scarica: AVVISO PUBBLICO